rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Notizie curiose / Croazia

Prete vende beni della parrocchia e scappa con donna sposata

Assurda storia quella che ha come protagonista la diocesi di Baska Voda, a Spalato. Un frate francescano di 34 anni ha venduto l'intera chiesa, incassato un milione di euro ed è fuggito con la sposa dell'impiegato di banca dove ha ritirato i soldi.

Era iniziata a maggio come una fuga d'amore. Anche qualche giornale locale se ne era occupato. Un frate francescano che scappa con una donna sposata. "Immorale" per qualcuno. "Romantico" per altri.

Lo scenario è Spalato. I protagonisti, Sime Nimac, francescano croato, e una donna di 34 anni.

Ma diversi mesi dopo la fuga, l'amara sorpresa. I due sono scappati non proprio a mani vuote: il frate, infatti, prima di fuggire da Baska Voda ha penato bene di vendere tutti i beni della sua parrocchia e di intascare una cifra vicina al milione di euro

Ad infittire il caso, il fatto che il religioso abbia ritirato il denaro frutto della vendita occulta nella banca in cui lavora il marito della donna con la quale è fuggito.

Il sacerdote ha quindi chiesto la rinuncia ai voti, mentre i francescani, che non avevano autorizzato la vendita dei beni, hanno chiesto l'annullamento dei contratti firmati dal sacerdote. Che intanto si è dato alla macchia. Con tanto di donna e soldi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prete vende beni della parrocchia e scappa con donna sposata

Today è in caricamento