rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Meteo 19 novembre 2013: le previsioni

La giornata sarà estremamente inastabile su tutta la Penisola

La giornata di martedì 19 novembre sarà estremamente inastabile su tutta la Penisola: l’intensa perturbazione Nord–atlantica che ha raggiunto oggi Sardegna e Liguria apporterà ovunque maltempo, piogge, temporali e locali grandinate con elevata attività elettrica e colpi di vento. Vediamo ora nel dettaglio la situazione prevista sul nostro paese.

NORD ITALIA:  su gran parte del territorio il cielo si manterrà irregolarmente nuvoloso per gran parte della giornata, con piogge e temporali localmente di forte intensità su alcune aree del Piemonte e del Triveneto. Maltempo con precipitazioni battenti su tutta l’area del NW, in particolar modo sulla Liguria e l’arco alpino (ventilazione proveniente da NNW). Temporali tra mattina e pomeriggio su Veneto, Trentino e Friuli-Venezia Giulia, ove in alcune aree c’è il rischio che cadano anche 80-100 mm di pioggia in 18 ore. Ovunque ventilazione di debole-moderata intensità proveniente dai settori Nord-orientali. Quota neve che dovrebbe attestarsi ovunque attorno ai 1300 metri (abbondante al di sopra dei 1700 metri), mentre sull’Emilia-Romagna le precipitazioni saranno poco significative/localmente nulle.

CENTRO ITALIA: perturbazione particolarmente forte ed incisiva sulle regioni centrali, con bassa Toscana, Lazio e Campania che beneficeranno di piogge e accumuli importanti. Tra la notte di domani e le ore serali,grossetano, viterbese, Roma ,basso Lazio e gran parte della costa Toscana sono ad alto rischio per temporali violenti e accumuli ingenti. Sulla Capitale ci sarà spazio per temporali considerevoli sia in nottata che nelle ore serali. Spireranno venti di Scirocco (SE) che gradualmente si orienteranno da WNW con il passare delle ore. Il versante adriatico non sarà quasi mai sotto precipitazioni significative, per colpa del fenomeno denominato “ombra pluviometrica”, indotto dalla presenza della catena appenninica che scherma umidità e precipitazioni, proteggendo la costa (lo stesso meccanismo si verifica anche sul settore tirrenico, ma in caso di venti da NE, con coste adriatiche sotto temporali o nevicate).

TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI DI DOMANI SU METEOPORTALEITALIA

SUD E ISOLE MAGGIORI: Gran parte delle aree tirreniche e di quelle ioniche saranno sotto l’afflusso di correnti meridionali. Temporali anche violenti previsti su Campania, Calabria e soprattutto Puglia meridionale, dove c’è il rischio che si formino forti fenomeni stazionari con accumuli notevoli e ipotetiche situazioni di criticità, da valutare attentamente nel corso delle prossime ore. Nuovi temporali sulla Sardegna, pesantemente colpita oggi da fenomeni a ripetizione, anche se gli accumuli saranno nettamente inferiori e “spalmati” durante tutto l’arco della giornata. Maltempo anche in Sicilia, in particolar modo lungo la costa Est. Venti ovunque dai quadranti meridionali (anche forti all’alba) ad eccezione delle coste sarde occidentali, ove prevarranno venti da WNW.

TEMPERATURE: ovunque le massime saranno in calo di 2-3°C, le minime stazionarie. Scarsa la differenza tra valori minimi e valori massimi. MARI: mossi il Mar Ligure, l’Adriatico settentrionale e il Mar Ionio. Agitati i restanti settori, probabile burrasca forza 8 sul Tirreno centro - meridionale all’alba.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo 19 novembre 2013: le previsioni

Today è in caricamento