Martedì, 27 Luglio 2021
previsioni meteo

Il ciclone Medea rovina il week end del primo maggio: temporali e freddo

Neve a basse quote in montagna, migliora da mercoledì prossimo

Immagine d'archivio

Una nuova ondata di maltempo si sta preparando per fare il suo ingresso in Italia: questa volta sarà il ciclone "Medea" che su tutta la Penisola rovinerà il fine settimana della festa del primo maggio.

Secondo le previsioni del sito iLMeteo.it oggi sono previsti temporali sugli Appennini e da sabato sera il tempo inizierà a peggiorare su Piemonte, Lombardia e Sardegna con piogge e temporali. In nottata piogge raggiungeranno anche il resto delle regioni centrali.

Domenica 1 maggio quasi tutta l'Italia sarà sotto la pioggia: precipitazioni diffuse su quasi tutte le regioni, da deboli a moderate al Nord, con temporali al Centro-Sud, mentre maltempo intenso è atteso in serata sull'Emilia Romagna, anche a Bologna.

La neve tornerà a scendere sulle Alpi sopra i 1200 e 1600 metri, in Appennino sopra i 1500 metri. Temperature in diminuzione su tutto il Paese.

Tornerà il caldo? Per Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito iLMeteo.it, il ciclone Medea terrà sotto scacco l'Italia fino a martedì 3 maggio quando le ultime piogge e temporali interesseranno il Sud.

Da mercoledì inizierà ad avanzare sull'Italia l'alta pressione con deboli connotati africani. Ancora qualche temporale pomeridiano sugli Appennini, ma il sole sarà prevalente sul resto delle regioni. Il bel tempo continuerà poi almeno fino a domenica 8 maggio, con temperature in graduale aumento ovunque e con valori che spesso supereranno i 23/24° di giorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ciclone Medea rovina il week end del primo maggio: temporali e freddo

Today è in caricamento