rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
METEO

L'Orso siberiano contro il voto: alle urne con freddo e neve

Una perturbazione entrerà giovedì dalla "porta della bora". Neve in tutto il nord. Al centrosud forti piogge. Per il bel tempo bisognerà attendere la fine di febbraio

Da giovedì torna "l'Orso siberiano". Freddo, neve e temporali ci accompagneranno per tutto il weekend elettorale e oltre. Fino a giovedì prossimo, infatti, il tempo sull'Italia sarà decisamente invernale.

La conferma arriva dal meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. "Tra giovedì e domenica apice del maltempo; giovedì un impulso freddo in arrivo dalla Russia entrerà dalla 'porta della bora' e porterà nevicate deboli sulla Valpadana centro orientale ed il Triveneto anche lungo le coste dell'alto Adriatico".

"Fenomeni più intermittenti sulla Lombardia centro occidentale, specie a ridosso delle prealpi".  Al sud, invece, "agirà una perturbazione africana con qualche pioggia ed un rinforzo del vento".

Tra sabato e domenica altra perturbazione: "Si formerà un vortice di bassa pressione e sarà neve sulle regioni settentrionali in particolare su Alpi, basso Piemonte, Lombardia sudoccidentale ed Emilia. Neve in collina al centro specie tra Toscana e Marche".

Un marcato peggioramento interesserà il centro sud "con temporali, localmente forti tra Lazio, Campania e Calabria".

Le temperature al Nord subiranno un calo anche di 3-5 gradi rispetto agli attuali valori. Al Sud invece, complici i venti di Libeccio e Scirocco, si avrà una breve fase simil primaverile con punte di 18/20 gradi su Sicilia, Calabria e Puglia tra sabato e domenica.

"Si tratta di una situazione ingarbugliata, difficile da districarsi in breve tempo" dice Nucera. Per un miglioramento "bisognerà attendere la fine del mese".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Orso siberiano contro il voto: alle urne con freddo e neve

Today è in caricamento