Giovedì, 25 Febbraio 2021
Viterbo

Profughi trovano portafogli con mille euro e lo riconsegnano al proprietario

I due ragazzi, africani di 21 e 22 anni, in uno stentato italiano, si sono rivolti ai poliziotti e hanno raccontato di aver trovato il portafogli nei pressi della stazione ferroviaria di Viterbo

Un semplice gesto di grande onestà. Due profughi hanno trovato un portafogli con dentro 80 euro in contanti e un assegno bancario, compilato, per un importo di 960 euro. Protagonisti due profughi, muniti di permesso di soggiorno e domiciliati in due distinti centri di accoglienza a Viterbo e provincia, che si sono presentati nei giorni scorsi alla polizia ferroviaria di Viterbo per riconsegnare quanto trovato.

I due ragazzi, africani di 21 e 22 anni, in uno stentato italiano, si sono rivolti ai poliziotti e hanno raccontato di aver trovato il portafogli nei pressi della stazione ferroviaria di Viterbo Porta Fiorentina spiegando di volerlo restituire al proprietario. Gli uomini della Polfer di Viterbo, dopo le verifiche sul contenuto del portafogli, hanno avviato le ricerche del proprietario.

Quest'ultimo, rintracciato dalla polizia, ha ammesso di aver perso il portafogli dicendo che lo stava appunto cercando nei pressi del passaggio a livello. L'uomo, raggiunto l'Ufficio di Polizia, ha ringraziato i due stranieri per l'onesta dimostrata e ha consegnato loro una ricompensa in denaro.

Perde portafogli con più di 12mila euro dentro, il gesto del ristoratore è da incorniciare

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi trovano portafogli con mille euro e lo riconsegnano al proprietario

Today è in caricamento