rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Agrigento

Nuova rivolta nel centro di accoglienza di Lampedusa: sassi contro le forze dell'ordine

Un carabiniere è rimasto feriti negli scontri. La tensione nell'isola rimane alta

Nuova rivolta nell'hotpost di Lampedusa. Gli ospiti del centro di accoglienza, che da diversi giorni chiedono di essere trasefriti, hanno fatto partire una sassaiola contro le forze dell'ordine. Un carabiniere è rimasto ferito. 
I migranti, come scrive l'Ansa, sono usciti dal centro e si sono direttiverso una collinetta, da dove hanno dato inizio all'azione di protesta, rientrata solo nella tarda serata di ieri.

La tensione rimane però alta nell'isola, dove i migranti tentano di imbarcarsi sulle navi che collegano Lampedusa con Porto Empedocle, bloccati però dalle forze dell'ordine. Continuano inoltre i danneggiamenti alle case disabitate di Lampedusa.

Il sindaco Martello ha incontrato il  ministro dell'Interno Minniti, per esporgli il problema. Alla base delle proteste dei migranti ci sarebbe l'eccessivo tempo di permanenza nel centro di accoglienza.

La notizia su AgrigentoNotizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova rivolta nel centro di accoglienza di Lampedusa: sassi contro le forze dell'ordine

Today è in caricamento