rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
la folle corsa

Provoca un incidente, si spoglia e corre nudo in strada

Il 22enne si è denudato ed ha iniziato a correre nudo tra gli automobilisti

Una corsa senza vestiti, tra le auto della via Prenestina di Roma, verso il raccordo anulare. Poco prima un incidente provocato da lui stesso, a due chilometri di distanza dal luogo del fermo. Protagonista un 22enne romano, bloccato dai carabinieri della stazione di Tor Tre Teste a due passi dal grande raccordo anulare. Mezz'ora surreale quella di domenica pomeriggio iniziata alle 16.30 al Quarticciolo e conclusa sulla Prenestina, all'altezza di Tor Tre Teste. 

incidente via manfredonia

Cosa è successo

Siamo all'incrocio tra via Prenestina e via Manfredonia e il giovane, con la sua auto, ha provocato un incidente, per fortuna non grave, nel quale sono rimaste coinvolte altre tre vetture. Sceso dalla sua Fiat Punto, finita ribalta, si è spogliato: il 22enne si è infatti denudato ed ha iniziato a correre nudo in direzione del raccordo tra gli automobilisti in quel momento presenti in zona. 

Bloccato sul raccordo 

Ad individuare il giovane i carabinieri di Tor Tre Teste che, dopo averlo fermato in evidente stato di alterazione psicofisica, l'hanno prima calmato e poi allertato il 118. Gli operatori l'hanno prima sedato e poi portato all'ospedale Pertini dove, secondo quanto si apprende, è stato sottoposto a TSO e dove attualmente si trova ricoverato. 

La fuga da via Bresadola, a Centocelle

Secondo il racconto di alcuni testimoni, l'uomo poco prima transitando in via Giacomo Bresadola, nella vicina Centocelle, avrebbe danneggiato alcune auto ferme in sosta senza fermarsi per accertare i danni provocati. Richiamato dalle persone presenti a gran voce lo stesso sarebbe però scappato a tutta velocità inseguito da un automobilista. Invasa la via Prenestina senza rispettare lo stop ha quindi provocato l'incidente.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provoca un incidente, si spoglia e corre nudo in strada

Today è in caricamento