Martedì, 27 Luglio 2021
Imperia

Rivolta in un ospedale psichiatrico, 9 feriti: devono intervenire Carabinieri, Finanza e Polizia

Un medico, sei infermieri e due operatori socio assistenziali sono rimasti feriti nel reparto psichiatrico di Imperia in seguito alla rivolta di alcuni pazienti che è stata sedata soltanto grazie all'arrivo delle forze dell'ordine

Un medico, sei infermieri e due operatori socio sanitari dell'ospedale di Imperia sono stati aggrediti e feriti questo pomeriggio da tre pazienti psichiatrici all'interno del reparto dei servizi psichiatrici di diagnosi e cura della palazzina B del nosocomio ligure.

Secondo quanto ricostruito dalla Asl 1 di Imperia, durante il cambio turno degli infermieri un paziente psichiatrico ha iniziato a dare in escandescenza, fomentato da un altro paziente che alcuni giorni fa aveva minacciato il suicidio. Il personale sanitario è intervenuto per cercare di riportare la calma ma è stato a sua volta aggredito.

Nel frattempo un terzo paziente, approfittando della situazione, ha allagato il reparto con un idrante e sfondato un vetro a colpi di sedia. "Solo grazie all'intervento delle forze dell'ordine - spiega la Asl 1 in una nota - la situazione è stata riportata alla normalità".

I sei infermieri e i due operatori sanitari feriti hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. Il medico ha invece riportato soltanto delle ferite lievi. "L'azienda sanitaria - conclude la nota della Asl 1 - esprime solidarietà al personale rimasto coinvolto con l'augurio di pronta guarigione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivolta in un ospedale psichiatrico, 9 feriti: devono intervenire Carabinieri, Finanza e Polizia

Today è in caricamento