Martedì, 15 Giugno 2021
Giustizia

Dimissioni a sorpresa, Raffaele Guariniello lascia la magistratura

Il pm dei processi Thyssen e Eternit lascia la procura di Torino dopo che il governo ha riportato a 70 anni l'età massima di permanenza in servizio

Sarebbe dovuto andare in pensione il 31 dicembre prossimo e invece lascerà la procura di Torino a Natale. Il sostituto procuratore Raffaele Guariniello a sorpresa ha presentato le sue dimissioni. Non sono chiari i motivi del gesto del pm dei processi Thyssen e Eternit. 

Guariniello è uno dei magistrati per i quali il Csm ha deciso il pensionamento dopo che il governo ha riportato a 70 anni l'età massima di permanenza in servizio. A differenza di altri colleghi, che si sono rivolti al Capo dello Stato per ottenere l'annullamento del provvedimento, Guariniello ha invece preferito lasciare, anticipando di qualche giorno i tempi del suo addio alla magistratura.

A quanto si apprende, il magistrato non è intenzionato a godersi la pensione ma vorrebbe intraprendere una nuova attività, sulla cui natura regna il massimo riserbo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni a sorpresa, Raffaele Guariniello lascia la magistratura

Today è in caricamento