rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Macabro ritrovamento / Milano

Ragazza trovata morta all'università

Si tratta di una 19enne. Il cadavere era in un bagno. Sul posto le squadre del 118 e i carabinieri. Gli inquirenti propendono per la tesi del suicidio

Choc a Milano. Una ragazza di 19 anni (non 25 come appreso in un primo momento) è stata trovata morta, oggi 1 febbraio 2023, all'università Iulm. Non sono state rese note le generalità della giovane.

L'allarme è scattato alle 6.45, quando il custode ha aperto la struttura. Sul posto - l'edificio 5 su via Santander - sono intervenuti gli equipaggi del 118, ma i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione Barona e della sezione investigazioni scientifiche del nucleo investigativo.

Non si esclude nessuna ipotesi, anche se gli elementi raccolti fanno propendere per il suicidio. Il corpo della ragazza era in uno dei bagni accanto alle aule, con una sciarpa attorno al collo legata alla porta. 

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 02 2327 2327 (servizio attivo tutti i giorni dalle 10 alle 24) oppure puoi metterti in contatto con loro attraverso la chat di Whatsapp al numero 345 036 1628 (servizio attivo tutti i giorni dalle 18 alle 21). Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero 06 77208977 (costi da piani tariffari del tuo operatore), un servizio attivo tutti i giorni dalle 13 alle 22.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza trovata morta all'università

Today è in caricamento