Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Salerno

Salerno, minorenne rapita e violentata a Pagani: "Stuprata a turno"

Sequestrano e abusano a turno della giovane, ancora minorenne. In carcere due pregiudicati di 21 e 22 anni: dovranno rispondere di accuse pesantissime

SALERNO - Sequestro di persona, violenza sessuale e lesioni personali ai danni di una minorenne: queste le pesanti accuse per A.S. e G.B. rispettivamente di 22 e 21 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, arrestati dai carabinieri di Nocera. 

I due pregiudicati hanno avvicinato una 16enne che stava camminando nel centro di Pagani per fare rientro a casa, costringendola con la forza a salire a bordo della loro auto e, dopo averla condotta in un luogo appartato, l’hanno violentata a turno. 

Dopo circa un’ora, la ragazza è stata rilasciata dai suoi aguzzini, facendo rientro presso la propria abitazione, dove ha raccontato ai genitori quanto era appena successo: la vittima è stata condotta in ospedale. Nel frattempo, i due pregiudicati che avevano sostituito il veicolo utilizzato per consumare la violenza con un’altra vettura in loro possesso, sono stati intercettati dai militari, allertati dai genitori della giovane. 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU SALERNOTODAY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, minorenne rapita e violentata a Pagani: "Stuprata a turno"

Today è in caricamento