rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
La denuncia / Roma

Ragazza di 18 anni trascinata in un rifugio e violentata

La giovane stava tornando a casa quando è stata sorpresa alle spalle. La polizia l'ha trovata in stato di choc. È successo ad Anzio

Una ragazza di 18 anni sarebbe stata stuprata ad Anzio, sul litorale laziale. La giovane, come scrive Mauro Cifelli su RomaToday, sarebbe stata bloccata in strada da uno sconosciuto mentre faceva rientro in casa. Trascinata in un rifugio di fortuna sarebbe poi stata violentata. A trovarla in lacrime e in stato di choc è stata la polizia. 

Secondo quanto raccontato dalla vittima, una 18enne residente nel comune della provincia romana, l'orrore si è consumato intorno alle 23:00 di venerdì 12 maggio. Dopo essere stata presumibilmente pedinata l'adolescente è stata sorpresa alle spalle da "un uomo straniero" nella zona di Anzio 2 e poi trascinata con forza in un rifugio di fortuna dove si sarebbe consumato lo stupro. 

Le urla della ragazza hanno poi messo in fuga il violentatore con la giovane che in lacrime ha chiesto aiuto in strada. La 18enne è stata soccorsa e trasportata in ospedale. Raccolta la denuncia è in corso da una vera e propria caccia all'uomo. Sulla violenza indagano gli investigatori del commissariato Anzio-Nettuno di polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza di 18 anni trascinata in un rifugio e violentata

Today è in caricamento