rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
stupri

Violenza sessuale su una ragazza di 19 anni, fermato un senzatetto

L'uomo, 41 anni, marocchino, avrebbe abusato della ragazza nei pressi della stazione ferroviaria di Bisceglie.I dettagli

Un clochard marocchino di 41 anni è stato fermato a Bisceglie, in Puglia, con l’accusa di aver abusato di una ragazza 19enne. La violenza sessuale si sarebbe consumata giovedì scorso in un parcheggio nei pressi della stazione ferroviaria, proprio il giorno prima della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. La giovane ha trovato il coraggio di denunciare l’accaduto solo 24 ore dopo, quando si è presentata nella caserma dei carabinieri di Bisceglie accompagnata dai genitori.

Violenza sessuale a Bisceglie, la dinamica

La ragazza aveva appena salutato gli amici e stava per rientrare a casa, quando il 41enne l’ha avvicinata con una scusa e iniziato una conversazione all’apparenza amichevole. Poi però è scattata l’aggressione: la 19enne è stata bloccata, tramortita e trascinata in un parcheggio dove, al riparo dai passanti, è stata pesantemente palpeggiata.

Il 41enne è stato fermato alcune ore dopo in uno scantinato nel centro di Bisceglie dove si trovava assieme ad alcuni connazionali. Aveva indosso gli stessi vestiti descritti dagli amici della ragazza e dalla stessa vittima. L’uomo attualmente è in stato di fermo con l’accusa di violenza sessuale. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su una ragazza di 19 anni, fermato un senzatetto

Today è in caricamento