Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Firenze

Firenze, indagati i due carabinieri accusati di stupro da due ragazze americane

La Procura, dopo aver ascoltato separatamente le giovani che avrebbero fornito una versione non contraddittoria, ha aperto un'inchiesta per stupro

Il racconto delle due studentesse americane, che ieri mattina hanno denunciato di essere violentate da due carabinieri in servizio, sembra aver già trovato molti riscontri, come scrive FirenzeToday.

Le due ragazze, arrivate a Firenze lo scorso 29 agosto, sono state ascoltate in Procura fino a tarda notte: gli inquirenti volevano risentirle per chiarire alcuni punti e colmare le lacune presenti nel primo resoconto che le giovani avevano fornito a poche ore dal fatto. Le giovani, ascoltate separatamente, avrebbero fornito versioni non contradditorie. La Procura ha aperto un fascicolo per violenza sessuale e i due carabinieri risultano indagati. 

Secondo quanto ricostruito, i militari accusati sarebbero intervenuti, insieme ad altre pattuglie, per dei disordini in una discoteca di Firenze vicino piazzale Michelangelo, nella notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 settembre. Fuori dal locale, avrebbero incontrato le ragzze e le avrebbero riaccompagnate a casa, non lontano dal centro città, con la gazzella di servizio. Una volta in casa, secondo le ragazze, sarebbe avvenuta la violenza. Le due ragazze sono state portate poi all'Ospedale di Santa Maria Nuova per essere visitate; sottoposte ad alcoltest e narcotest sarebbero risultate positive. 

Il consolato degli Stati Uniti a Firenze, ha fatto sapere di essere "consapevole" della denuncia presentata da due studentesse americane. La rappresentanza diplomatica Usa sta seguendo la vicenda, ma non commenta ai sensi dei Privacy Act.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firenze, indagati i due carabinieri accusati di stupro da due ragazze americane

Today è in caricamento