Martedì, 27 Luglio 2021
MILANO

Milano, ragazzina disabile presa a sassate "per gioco"

La vittima, di 13 anni, è stata aggredita da un gruppetto di cinque (forse sei) coetanei in un parco. Per lei ferite su tutta la schiena e quattro giorni di prognosi

Foto d'archivio

L'hanno presa a sassate sulla schiena, così, senza motivo, solo per 'gioco'. Vittima dell'ennesimo atto di bullismo è una ragazzina disabile di 13 anni, aggredita da un gruppetto di cinque (forse sei) coetanei in un parco di Milano.

L'episodio si è verificato domenica sera, intorno alle 19, nei giardinetti di via Gonin, zona Lorenteggio. A soccorrere la giovane, affetta da un ritardo mentale, ci ha pensato la madre, che la ragazza era riuscita a contattare per telefono. 


La ragazzina è stata portata in codice verde all'ospedale San Paolo per le contusioni, tutte sulla schiena. Per lei quattro giorni di prognosi. Sul fatto indagano gli agenti dell'Upg della questura di via Fatebenefratelli. (Da MilanoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazzina disabile presa a sassate "per gioco"

Today è in caricamento