Venerdì, 17 Settembre 2021
Rai

Cuore di mamma Rai, l'ultimo scandalo: mezzo milione di regali ai vip

In quattro anni l'ufficio "omaggi" della Tv di Stato ha speso più di cinquecentomila euro. Interrogazione in Parlamento e prime risposte deidirigenti Rai: "Ci sono criticità, adottiamo azioni correttive"

ROMA - Qualcuno potrà avere da ridire sui programmi che offre. Altri, magari, sui compensi a presentatori e ospiti. Ma nessuno può avere dubbi, purtroppo, sull'attenzione e l'efficacia dell'ufficio "omaggi" della Rai. Se è vero, come è vero, e le conferme arrivano direttamente da viale Mazzini, che l'ufficio preposto a smistare regali ai vip del Paese in quattro anni è stato in grado di spendere la bellezza di oltre cinquecentomila euro

Orologi, penne, gemelli d'oro, bracciali e altri articoli da gioielleria spediti in giro per l'Italia alle "very important person". A fare ripiombare la Tv di Stato nel caos "Regalopoli" è stata un'interrogazione parlamentare del senatore Pd Salvatore Margiotta che notava come cinquecentomila euro fosse una "cifra che impressiona in anni di così grave difficoltà per le famiglie". E le risposte arrivate all'interrogazione, purtroppo, non sono state quelle auspicabili e auspicate. 

Viale Mazzini, replicando al Parlamento, riconosce "criticità relative alla gestione degli omaggi e dei beni promozionali in ordine alla loro movimentazione e tracciabilità". La Rai, comunque, "ha adottato opportune azioni correttive": con il dg Gubitosi e il presidente Tarantola che hanno già ridimensionato l'ufficio omaggi e preso "adeguati provvedimenti verso il responsabile di processo". 

Un'unica risposta a cinquecentomila euro di problemi? Un po' poco, forse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuore di mamma Rai, l'ultimo scandalo: mezzo milione di regali ai vip

Today è in caricamento