Martedì, 20 Aprile 2021
Italia

Colpo in banca, rapina da 60mila euro: direttore, dipendenti e clienti chiusi in bagno

Un vero e proprio colpo da film quello avvenuto lunedì 15 giugno attorno alle 8.30 a due passi dal palazzo di Giustizia. Dopo aver portato a termine la rapina, la banda è fuggita apparentemente senza lasciare tracce

Armati e indossando guanti e mascherine 'anti covid' hanno fatto irruzione nella filiale della Banca Popolare di Sondrio di via Colonnetta 5 a Milano. Mentre uno faceva il palo, gli altri due banditi dopo essersi fatti consegnare i cellulari di tutti i presenti, hanno rinchiuso in bagno il direttore, quattro impiegati e quattro clienti.

Alcuni di loro sono poi riusciti a liberarsi passando da una finestra, e hanno dato l'allarme al 112 utilizzando un telefono dell'ufficio. Nel frattempo i rapinatori avevano svuotato le casse degli sportelli, portando via oltre 60mila euro dalla cassaforte temporizzata.

Un vero e propro colpo da film quello avvenuto lunedì 15 giugno attorno alle 8.30 a due passi dal palazzo di Giustizia. Dopo aver portato a termine la rapina, la banda è fuggita apparentemente senza lasciare tracce e per fortuna senza ferire le persone presenti. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo in banca, rapina da 60mila euro: direttore, dipendenti e clienti chiusi in bagno

Today è in caricamento