Sabato, 23 Ottobre 2021
Napoli

La rapina shock in un ristorante: armi puntate anche contro i bambini

I fatti a Casavatore, in provincia di Napoli. Le immagini sono state rilanciate dal consigliere regionale della Campania, Francesco Emilio Borrelli

Armati di fucile e pistola, a volto coperto, due malviventi hanno fatto irruzione sabato sera in un ristorante-pizzeria sulla Circumvallazione esterna a Casavatore, in provincia di Napoli. Paura per le persone presenti in quel momento nel locale, affollato all'ora di cena, tra cui anche alcuni bambini. Oltre al denaro presente nella cassa del ristorante, i malviventi si sono fatti consegnare anche gli oggetti di valore e i telefonini dai clienti. I rapinatori si sono poi dileguati facendo perdere le proprie tracce. Le immagini riprese dalla telecamera di videosorveglianza della pizzeria sono ora al vaglio degli inquirenti.

Il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli ha rilanciato il video, parlando di vicenda "davvero inquietante. Come è possibile vedere dalle immagini, i due criminali non si sono fatti scrupolo di puntare le armi nei confronti delle famiglie presenti con bambini al seguito seduti a tavola per cenare. Senza porsi neanche per un attimo il problema di poter scatenare l'inferno nei confronti delle famiglie inermi hanno continuato ad agire con un fucile e un mitragliatore puntati sui presenti - ha commentato Borrelli -. Un episodio gravissimo sul quale le forze dell'ordine devono fare luce al più presto assicurando questi delinquenti alla galera. Oramai la violenza nel napoletano è fuori controllo e i rischi di trovarsi coinvolti in una sparatoria sono diventati inaccettabili. È giunto il momento di mettere in campo tutte le risorse possibili per fronteggiare la criminalità".

Video dalla pagina Facebook di Francesco Emilio Borrelli. Immagini non adatte a un pubblico sensibile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rapina shock in un ristorante: armi puntate anche contro i bambini

Today è in caricamento