rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
la storia / Rimini

Rapina il supermercato e muore: ora il direttore è indagato per omicidio colposo

Il ladro aveva provato a rubare delle bottiglie d'acqua ma è morto nel tentativo: il direttore del supermercato è indagato

Un ladro è morto mentre tentava di rubare in un supermercato e ora il titolare dell'attività rischia un processo per omicidio colposo. Succede a Cattolica, in provincia di Rimini: secondo la Procura ci sarebbero state delle omissioni sotto il profilo della sicurezza sul lavoro.

Il ladro aveva tentato di rubare delle bottiglie d'acqua ma era stato schiacciato dal crollo dei bancali, morendo. Per questo motivo la Procura ritiene che ci sarebbero state delle omissioni sotto il profilo della sicurezza sul lavoro, con il carico d'acqua che sarebbe stato sistemato in un luogo accessibile a tutti e senza cartelli che ne segnalavano il pericolo.

Il titolare del supermercato, un 64enne, ha però precisato che i bancali di acqua si trovavano in una pertinenza del supermercato e che erano correttamente pallettizati con sistemi aggiuntivi rispetto a quelli standard con cui uscivano dal magazzino del produttore. 

Il tentato furto

La vicenda risale al 19 aprile del 2022, quando il cadavere di un 47enne, già noto alle forze dell'ordine, venne ritrovato dagli addetti al magazzino del supermercato di Cattolica. Come ricostruito dalle indagini dei carabinieri grazie ai video delle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano la zona, il ladro era entrato in azione la notte precedente approfittando di alcuni bancali carichi di bottiglie di acqua lasciati all'esterno del magazzino, per poi rubare tre confezioni da 6 bottiglie prendendole dalla fila più bassa del pallet e, una volta caricate sulla bicicletta, si era allontanato.

Rimini, rapina il supermercato e muore: ora il direttore è indagato per omicidio colposo

Dopo un paio di ore il ladro era tornato sul posto per ripetere l'operazione partendo sempre dal basso ma questa volta ha squilibrato la pila delle confezioni che era collassata travolgendolo e uccidendolo sul colpo, a causa del peso. Il corpo è stato scoperto solo molte ore dopo quando, a metà giornata, gli addetti del supermercato avevano notato le casse d'acqua fuori posto e, una volta avvicinatesi, hanno visto tra le bottiglie il corpo senza vita del ladro.

Continua a leggere su Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina il supermercato e muore: ora il direttore è indagato per omicidio colposo

Today è in caricamento