Venerdì, 23 Luglio 2021
Rapine

Rapina in villa finisce nel sangue: morto il proprietario, ferita anziana di 94 anni

La donna è stata trasportata in ospedale in stato di choc, nulla da fare per Aldo Carli, 70 anni, proprietario dell'abitazione. Indagini in corso da parte della polizia

Rapina in villa a Opicina

Un uomo di 70 anni è morto nella notte a Opicina, frazione di Trieste, nel corso di una rapina finita nel sangue.Il corpo dell’uomo, secondo le prime informazioni, è stato trovato riverso nel giardino di casa, in via del Refosco, intorno alle 8.10 di questa mattina. La vittima si chiamava Aldo Carli. A scoprire il cadavere un operaio di una ditta impiegata in lavori nei dintorni. Al momento, scrive Emanuele Esposito di TriestePrima, non è chiaro se il 70enne sia morto per le percosse ricevute o a causa di un successivo malore. Un contributo alle indagini potrà forse arrivare dalla testimonianza dell'anziana madre di Aldo Carli, anche lei aggredita dai rapinatori. 

L'anziana è stata trasportata all'ospedale di Cattinara in stato di choc: secondo le prime ipotesi i malviventi avrebbero provato a soffocarla procurandole delle ferite al collo. Pare che la 94enne abbia finto di essere morta per far smettere gli aggressori. Illesa invece la moglie della vittima, data in un primo momento per ferita: secondo "Il Piccolo" si trovava al piano di sopra e non si sarebbe accorta di nulla. Nulla da fare per il marito: gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo, sul cui corpo sono stati trovati evidenti segni di violenza. 

Rapina a Trieste, morto Aldo Carli: la dinamica 

Le indagini sono in corso per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Al momento non è chiaro cosa abbia scatenato la reazione dei rapinatori: è probabile - scrive ancora TriestePrima - che siano stati scoperti dai proprietari di casa o che questi ultimi si siano rifiutati di consegnare oggetti di valore.

Sul posto sono intervenuti gli operatori della Polizia di Stato, in particolare la Squadra Volante di Duino, la Squadra Mobile e la Polizia scientifica. Stando a quanto riportano diversi quotidiani locali, Opicina è una zona relativamente tranquilla e abitata in maggioranza dalla comunità slovena. 

Rapina Trieste, il vicensindaco: "Subito un tavolo sulla sicurezza"

In diretta a Telequattro il vicesindaco di Trieste Pierpaolo Roberti, dopo aver espresso il proprio cordoglio alla famiglia dell'anziano ucciso, ha annunciato di aver chiesto la convocazione "di un Tavolo Ordine Pubblico e Sicurezza in cui trattare la rapina avvenuta questa notte ad Opicina e la serie di furti in casa dell’ultimo periodo". Roberti ha poi ribadito l'intenzione di convocare un tavolo sulla sicurezza anche sulla sua pagina Facebook.

Rapina a Opicina, gli aggiornamenti su TriestePrima

rapina opicina-2

Un anziano di 70 anni è morto nella rapina (foto TriestePrima)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in villa finisce nel sangue: morto il proprietario, ferita anziana di 94 anni

Today è in caricamento