rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Accuse pesanti / Avellino

Presa la banda degli assalti a banche e uffici postali con le bombe

I nove sono accusati di far parte, a vario titolo, di un'associazione per delinquere finalizzata a commettere furti

Sono accusate di aver fatto parte di una banda che assaltava banche e uffici postali utilizzando "ordigni esplosivi ad alto potenziale": nove persone sono state arrestate dai carabinieri del comando provinciale di Avellino, su disposizione della magistratura irpina. Il blitz dei militari, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare del gip di Avellino, su richiesta della procura, si è svolto, oltre che nella stessa provincia di Avellino, in quelle di Foggia, Lecce e Palermo.

I nove sono accusati di far parte, a vario titolo e in concorso fra loro, di un'associazione per delinquere nota come "la banda dell'esplosivo" finalizzata a commettere furti, con bottini di svariate migliaia di euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presa la banda degli assalti a banche e uffici postali con le bombe

Today è in caricamento