rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Costa Concordia

Concordia, ritrovato nel relitto il corpo del cameriere eroe

Individuati i resti del 33enne Russel Rebello, morto mentre cercava di aiutare gli altri passeggeri a salvarsi. Già informati i familiari

ISOLA DEL GIGLIO - I sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno individuato stamattina, all'interno della Costa Concordia all'altezza del ponte 3, i resti del corpo di uno dei due dispersi.

Alcuni particolari farebbero ritenere possibile che si tratti del giovane Russel Rebello, l'indiano 33enne che lavorava come cameriere sulla nave, morto mentre cercava di aiutare gli altri passeggeri a salvarsi.

Lo ha comunicato in una nota la struttura del commissario delegato per l'emergenza Concordia, sottolineando che prima di darne comunicazione agli organi di informazione sono stati informati i familiari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concordia, ritrovato nel relitto il corpo del cameriere eroe

Today è in caricamento