Reddito di cittadinanza, commerciante non pagava le tasse ma si intascava l'assegno

Due le attività sequestrate dalle fiamme gialle nel centro storico di Palermo: i dettagli del blitz

Foto di repertorio

Aveva un’attività abusiva e al contempo si intascava anche i soldi del reddito di cittadinanza. Il nuovo caso è stato scoperto nel centro storico di Palermo dove la Guardia di Finanza ha sequestrato due negozi abusivi completamente sconosciuti al fisco. Uno dei due commercianti aveva anche chiesto ed ottenuto il sussidio. All’interno delle due attività venivano venduti articoli per la casa e prodotti per igiene personale. 

Guerra agli abusivi (e ai furbetti del reddito): blitz in due negozi

Il primo intervento delle Fiamme gialle insieme alla Polizia di Stato ha interessato un minimarket del quartiere Ballarò. All'interno del negozio i militari hanno trovato scatoloni impolverati con migliaia di prodotti perla casa, per l'igiene della persona e paramedicali, come detersivi, carta igienica, cosmetici, sacchetti per alimenti, guanti, pannolini ecerotti del tutto privi di documentazione sull'origine e il trasporto.

Denunciato il titolare

Sopra uno scaffale, inoltre, sono state trovate tre banconote false. Per il titolare, un 60enne palermitano, è scattata la denuncia falsificazione e ricettazione. I locali e la merce sono stati sequestrati e l'attività commerciale chiusa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno dei due commercianti beneficiava del reddito di cittadinanza

Blitz delle Fiamme gialle anche in una bottega nei pressi del mercato del Capo. Anche in questo caso, i militari hanno proceduto al sequestro del locale e alla sospensione dell'attività permancanza di licenza commerciale. Entrambi i commercianti, uno dei quali percepiva anche il reddito di cittadinanza,sono stati multati per un importo di 3 mila euro.

Tra furbetti del reddito di cittadinanza e lavoratori sfruttati: l'inquietante caso in due ristoranti

Cosa succede al reddito di cittadinanza se cade il Governo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi martedì 15 settembre 2020: numeri e quote

  • Cosa c'è dietro il video dell'autoscontro con i banchi a rotelle nel primo giorno di scuola

  • Coronavirus, 5 bambini positivi in 5 classi diverse: ora tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento