Lunedì, 10 Maggio 2021
Cronaca / Milano

L'uomo ricercato in tutta Europa beccato coi controlli covid durante una grigliata abusiva

In manette un 40enne a Milano, colpito da un mandato d'arresto emesso dalle autorità spagnole per frode

Foto di archivio

Ricercato in tutta Europa, è stato "tradito" da una grigliata. Un uomo di 40 anni, cittadino italiano, è stato arrestato all'alba di lunedì dalla polizia in esecuzione di un mandato d'arresto internazionale emesso dalle autorità spagnole con l'accusa di frode. Per lui le manette sono scattate alle 4 del mattino, quando gli agenti si sono presentati in un appartamento di via Tucidide, nel quartiere Ortica a Milano, dopo che un vicino aveva segnalato rumori e schiamazzi attraverso l'app YouPol.

L'uomo ricercato in tutta Europa arrestato durante una grigliata abusiva

Al loro arrivo sul posto, i poliziotti hanno trovato il proprietario dell'abitazione - un 51enne - insieme ad altre cinque persone, tra cui proprio il 40enne, che hanno spiegato di essersi riuniti per una grigliata. Identificando i presenti per poi multarli con una sanzione di 400 euro ciascuno per il mancato rispetto delle norme anti covid che vietano feste e cene in casa, gli agenti hanno scoperto che sulla testa dell'uomo pendeva un mandato d'arresto internazionale emesso a luglio del 2020. 

A quel punto, per il 40enne che in Italia ha precedenti per reati contro la persona si sono aperte le porte del carcere di San Vittore, in attesa delle decisioni delle autorità spagnole.
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo ricercato in tutta Europa beccato coi controlli covid durante una grigliata abusiva

Today è in caricamento