Domenica, 13 Giugno 2021
Trento

La valanga che ha travolto e distrutto il rifugio e l'impianto sciistico sulla Marmolada

Per ora si è temuto che il Rifugio Pian dei Fiacconi diventasse il nuovo Rigopiano ma per fortuna, complice anche le chiusure degli impianti sciistici, non vi erano escursionisti. Il gestore: "Vent'anni di lavoro spazzati via"

Il Rifugio Pian dei Fiacconi non c'è più. Colpito da una valanga è fortemente danneggiato: ciò che è rimasto in piedi dovrà essere abbattuto. A dare l'allarme è stato il pilota di un elicottero che si trovava a sorvolare la zona, sulla Marmolada, nel tardo pomeriggio di lunedì 14 dicembre. Dall'alto l'elicotterista ha visto chiaramente il segno lasciato dal distacco di un'enorme quantità di neve, e più a valle ha intravisto il rifugio, semisepolto.

La sera stessa la stazione Alta Val di Fassa del Soccorso Alpino è andata a controllare il parcheggio a valle per accertarsi che non vi fossero auto che potessero far pensare alla presenza di alpinisti in zona. Impossibile, visto il buio, salire in quota. Nel frattempo, fortunatamente, le forze dell'ordine non hanno registrato nessuna segnalazione per mancato rientro. 

La squadra del Soccorso Alpino è però partita all'indomani, con la luce. Gli accertamenti hanno permesso di escludere il coinvolgimento di persone. Il rifugio per fortuna era completamente chiuso visto anche le limitazioni anti contagio che hanno portato alla chiusura degli impianti di risalita.

Il caso questa volta ha permesso che non si ripetesse un'altro "Rigopiano". Il Soccorso Alpino parla di una valanga di grandi dimensioni, probabilmente con un fronte di circa 600 metri.

Sul posto si è recato anche il gestore del rifugio Giudo Trevisan che in un video racconta i danni: "Lo ha preso in pieno - spiega lo storico gestore - ha scoperchiato le camere e le ha girate sopra il tetto della sala sfondandola. Quindi metà è distrutto e l'altra metà è da demolire. Muri spostati 10 centimetri a valle. Vent'anni di vita buttati". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La valanga che ha travolto e distrutto il rifugio e l'impianto sciistico sulla Marmolada

Today è in caricamento