rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Pescara

Rigopiano, sei vittime e 23 dispersi: si continua a scavare sotto la pioggia

Si scava senza sosta all'hotel Rigopiano, nella speranza di trovare ancora qualcuno in vita sotto le macerie. Il numero dei dispersi è salito a 23

Malgrado le difficili condizioni meteo, proseguono senza sosta le operazioni di ricerca e soccorso presso la struttura alberghiera Rigopiano di Farindola, nel pescarese, sia all'interno dell'hotel che all'esterno.

Il numero dei dispersi sale a 23, mentre è stata trovata un'altra vittima - un uomo - sotto le macerie dell'albergo sommerso da una valanga di neve lo scorso mercoledì. Il bilancio delle vittime accertate sale quindi a sei. All'inizio si pensava che si trattasse di Faye Dame, 22enne senegalese che lavorava come lavapiatti nella struttura, ma in seguito la notizia è stata smentita (e il ragazzo risulta essere tra le persone disperse). 

La Prefettura di Pescara ha informato ieri che "i vigili del fuoco hanno individuato all'interno della struttura il corpo senza vita di una persona di sesso maschile. Sono in corso le operazioni di recupero". Risulta immodificata, intanto, la situazione sanitaria dei nove sopravvissuti alla valanga e ricoverati all'ospedale di Pescara. "I quattro bambini - ha spiegato l'ospedale - sono stati trasferiti presso il reparto di Pediatria; quattro degli adulti nel corso del pomeriggio, eccetto il paziente operato, saranno trasferiti nei reparti di degenza".

Soccorritori al lavoro senza sosta al Rigopiano - Foto Ansa e Vigili del Fuoco

"Le condizioni del paziente operato ieri sono stazionarie. Il decorso post-operatorio regolare. Nei prossimi giorni potrà essere valutata la funzionalità dell'arto. Da lunedì, eccetto che per il paziente operato, verranno valutate le possibilità di dimissioni". Il prossimo bollettino sanitario è previsto per oggi alle ore 17.

Hotel Rigopiano, qui hanno trovato rifugio i superstiti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigopiano, sei vittime e 23 dispersi: si continua a scavare sotto la pioggia

Today è in caricamento