Sabato, 25 Settembre 2021
La violenza

Prima la coltellata, poi la maxi rissa fra giovanissimi fuori dal locale: picchiati anche i carabinieri

I militari sono intervenuti, ma il caos era tale che non hanno potuto fare molto, quando meno in un momento iniziale in cui i violenti sembravano incontenibili e le forze di polizia impotenti

Rissa choc tra giovanissimi. Aggrediti i carabinieri intervenuti sul posto. Stando alle prime informazioni questa mattina all'alba si è scatenata una violenta rissa sulla strada che porta ad un locale nel pesarese. 

Come riporta anche AnconaToday, il caos sarebbe scoppiato dopo l'accoltellamento avvenuto fra cittadini di nazionalità albanese e nigeriana. Da lì è partita la rissa che ha coinvolto anche un gruppo di dominicani. I militari del Norm di Fano, intervenuti sul posto, sono stati accerchiati e aggrediti. Due sono rimasti feriti e hanno riportato lussazioni, traumi cranici ed escoriazioni. I ragazzi hanno preso a calci anche l'auto di servizio dei carabinieri dove, all'interno, si trovava l'autore dell'accoltellamento. La scena da panico è stata ripresa con gli smartphone da altri che si trovavano lì al momento dei fatti. In queste ore i carabinieri di Fano sono al lavoro per accertare la dinamica dei fatti.

Maxi rissa tra giovani, la provocazione al carabiniere: «Tira fuori la pistola!» | VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima la coltellata, poi la maxi rissa fra giovanissimi fuori dal locale: picchiati anche i carabinieri

Today è in caricamento