Martedì, 2 Marzo 2021
Torino

Rivoli, spari in un parcheggio: morta una donna, poi il killer si suicida | Foto

Testimoni avrebbero sentito tre colpi. Tragedia nel Torinese

Gli inquirenti sul luogo della tragedia

Tragedia in strada nel Torinese. Una vicenda ancora tutta da chiarire quella avvenuta in un parcheggio di Rivoli dove, secondo le prime informazioni, un uomo di circa 75 anni ha sparato e ucciso la moglie, Maria Clara Cornelli, per poi tentare il suicidio con la stessa arma. L'uomo, il rivolese Enzo Giorio, è morto in ospedale.

TorinoToday scrive che alcuni testimoni avrebbero sentito tre colpi. Sul posto carabinieri e polizia. 

Rivoli, spari in un parcheggio: cosa sappiamo finora

La donna è stata uccisa con almeno due colpi mentre si trovava vicino ad una macchina parcheggiata, una Volkswagen Up rossa.

L’episodio è avvenuto dopo le 17 a Rivoli in corso Susa angolo via Alpignano, all'altezza del civico 10 in un parcheggio. Nulla da fare per la donna, mentre l'uomo è stato trasportato in ospedale in elisoccorso, dove è ricoverato in gravi condizioni. Al momento non si conoscono i motivi del gesto. Ai militari non risultano denunce di alcun tipo da parte della vittima, di Sant'Ambrogio di Torino. I due si erano sposati appena lo scorso novembre dopo una relazione che andava avanti da molto tempo: lui era rimasto vedovo nel luglio dell'anno scorso, lei era divorziata da una ventina d'anni. 

Sul posto anche il sindaco di Rivoli

Oltre al medico legale sul luogo della tragedia è arrivato anche il sindaco Rivoli Franco Dessì. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoli, spari in un parcheggio: morta una donna, poi il killer si suicida | Foto

Today è in caricamento