rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Persone scomparse / Pisa

"Hai visto il cartone animato?": le telefonate del marito di Ragusa con l'amante

"Hai visto il cartone animato?", chiedeva Antonio Logli a Sara Calzolaio, definendo così la ricostruzione animata delle testimonianze sulla notte in cui scomparse sua moglie. "Sì, 'L'era glaciale'", replica lei

Guardava in tv i programmi che parlavano della scomparsa della moglie, Roberta Ragusa, la donna scomparsa tra il 13 e il 14 gennaio 2012 da Gello di San Giuliano Terme (Pisa).

Antonio Logli, accusato di omicidio volontario e soppressione di cadavere, guardava "Chi l'ha visto?" e commenta i servizi parlando al telefono con la sua amante.

Le trascrizioni di quelle conversazioni sono finite nel rapporto che gli inquirenti hanno redatto, elencando testimonianze, circostanza e intercettazioni a sostegno della tesi che Logli, al quale è stato notificato l'avviso di chiusura delle indagini, è l'unico responsabile della scomparsa di Roberta Ragusa.

Il 25 gennaio 2013, alle 22.47, Logli commentava la ricostruzione animata fatta dalla redazione di "Chi l'ha visto?" in base alla testimonianza di Loris Gozi, che raccontò di averlo visto litigare in strada con una donna la sera della scomparsa di Roberta. "Hai visto il cartone animato?", chiede Logli. "Sì, 'L'era Glaciale'...", replica l'amante Sara Calzolaio.

"Hanno fatto vedere - spiega Logli - questa C3 grigia che... dove c'era... dove mi hanno riconosciuto me... dice... c'era una donna che...". La Calzolaio lo interrompe: "Metti che questo dica il vero, no? Non poteva essere che lei giù conosceva qualcuno... aveva un appuntamento con qualcuno... che discuteva con qualcun altro?".

Per Logli si tratta solo di fantasie. L'accusato, sostengono però gli inquirenti, doveva sapere "di essere stato visto da più persone, e tra questo di certo egli riconobbe oltre a Gozi, anche la moglie Anita Gambi"; una consapevolezza dovuta alle "parole utilizzate nella stessa conversazione (Logli si rifersce ai testimoni usando la terza persona plurale, ndr)", ma anche "nella materialità delle condotte che lo stesso Logli tenne nell'immediatezza", con riferimento alla visita che l'uomo fece ai Gozzi subito dopo la scomparsa della Ragusa, per chiedere se loro l'avessero vista. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai visto il cartone animato?": le telefonate del marito di Ragusa con l'amante

Today è in caricamento