Giovedì, 24 Giugno 2021
Giubileo

Giubileo senza fondi ma partono i lavori: come cambierà la stazione di Roma

Quattro milioni di euro per riqualificare via Enrico De Nicola, via Giovanni Giolitti, via Marsala, via Luigi Einaudi, il quadrilatero intorno alla stazione Termini. Marino: "Potremmo anche finire in anticipo"

"Rientreremo nei tempi", e se non sarà così, vorrà dire che "saremo in anticipo". Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, non si scompone. Inaugura la partenza dei primi cantieri per il Giubileo, alla stazione Termini, e alla domande dei giornalisti risponde secco: "Non sono previsti ritardi". Sarà, ma l'orologio dell'Anno Santo scorre, e a tre mesi esatti dall'apertura della Porta Santa, i primi interventi in città (tutti con tempistiche comprese fra i 60 e i 120 giorni) sono quelli odierni. 

L'INTERVENTO - Tre le strade interessate al restyling intorno lo scalo ferroviario della stazione Termini: via Giolitti, via De Nicola e via Marsala. Qui gli operai, a lavoro anche di notte, procederanno alla sostituzione dei sampietrini con asfalto fonoassorbente di ultima generazione, al rifacimento dei marciapiedi, alla pulizia delle caditoie. Poi l'ampliamento del parcheggio di piazza dei Cinquecento, con la creazione di 45 nuovi posti di sosta fruibili gratuitamente per i primi 15 minuti (Kiss&Ride). 

Nelle vie d'accesso alla stazione saranno previste misure per facilitare l'accesso ai disabili. Tra essi i percorsi loges per non vedenti, già realizzati da Grandi Stazioni che saranno estesi a tutta l'area, poi rastrelliere per le bici e in via Marsala l'ampliamento del parcheggio per ciclomotori. Le fermate per i bus turistici e per i mezzi che vanno all'aeroporto, le cui fermate in via Giolitti e via Marsala saranno temporaneamente spostate in via Einaudi. 

Costo complessivo dell'operazione: 4 milioni di euro, stanziati nell'assestamento di bilancio di Roma Capitale. Nessuna notizia sull'arrivo eventuale di ulteriori fondi dallo sblocco del patto di Stabilità. "Confidiamo nello stanziamento di altre risorse" ha risposto ai giornalisti l'assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Pucci. Il nodo dei fondi si scioglierà, forse, entro fine mese. 

CONTINUA A LEGGERE SU ROMATODAY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giubileo senza fondi ma partono i lavori: come cambierà la stazione di Roma

Today è in caricamento