Domenica, 7 Marzo 2021
Roma

Roma, marito e moglie trovati morti in casa

A lanciare l'allarme sarebbe stata una parente. Sul posto la polizia

Foto di repertorio

Giallo a Roma. Marito e moglie sono stati trovati morti in casa in via Santi Cosma e Damiano, in zona Tomba di Nerone, periferia nord della Capitale. La polizia è intervenuta sul posto. Sarebbe stata una parente, che vive a Milano, a lanciare l'allarme perché non riusciva a contattare i coniugi, 77 anni lui e 74 lei. Arrivate sul posto, le forze dell'ordine hanno trovato la coppia senza vita nella stanza. 

Coniugi morti a Roma, nessuna ipotesi esclusa

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti, la polizia scientifica e gli agenti del Commissariato Flaminio di polizia. Tutte da accertare le cause della morte dei due, al momento gli investigatori non escludono nessuna ipotesi. 

La pista più probabile però è quella dell'omicidio-suicidio. Ad avallare questa ipotesi ci sono due elementi: una pistola ed un biglietto in cui l'uomo si lamentava delle difficoltà economiche che i due stavano attraversando. 

I poliziotti, arrivati sul posto insieme ai vigili del fuoco e al 118, hanno trovato i corpi senza vita nella camera da letto, sdraiati uno accanto all'altro con accanto la pistola ed il biglietto scritto dal marito.  

In quella stanza c'era anche un'arma, una calibro 3,57 a canna lunga, regolarmente detenuta dall'uomo, un avvocato penalista in pensione. Disposta l'autopsia, la salma dei due è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Secondo i primi accertamenti del medico legale la morte risalirebbe a 24 ore prima del rinvenimento dei due corpi privi di vita. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, marito e moglie trovati morti in casa

Today è in caricamento