Roma è una discarica a cielo aperto

Strade e marciapiedi in sofferenza e residenti infuriati: situazione indecorosa nella capitale

Rifiuti a Roma. Foto Ansa

Roma è (ancora) una discarica a cielo aperto. Sono pochi, in questi giorni, i quartieri che si salvano dai cassonetti affogati in mezzo a montagne di sporcizia. Tanti, invece, quelli in cui i rifiuti "regnano" su strade e marciapiedi. Stando alle promesse di Ama (la municipalizzata dei rifiuti di Roma), l'emergenza doveva rientrare una settimana fa. Era il 4 ottobre e il presidente e ad della partecipata Lorenzo Bagnacani dichiarava: "Da sabato tutto dovrebbe tornare in una condizione di normalità". E invece quello in corso è l'ennesimo fine settimana indecoroso per le strade della capitale.

Le segnalazioni - con foto annesse - arrivano alla redazione di RomaToday da tutta la città (potete leggerle qui). "Siamo stufi di camminare in mezzo a questo degrado", scrivono tanti cittadini indignati. Impianti di trattamento in sofferenza e raccolta a singhiozzo hanno trasformato nuovamente la città in una discarica a cielo aperto. E' il solito copione. E stavolta non si limita al weekend o a un ponte con festivi che si sommano uno dietro l'altro. Va avanti ininterrotta da dieci giorni.

Emergenza rifiuti, Roma trema: nessuno vuole i rifiuti della Capitale 

Ad aggravare il quadro di un ciclo di smaltimento non autonomo e dipendente da siti fuori Roma, ci sono due elementi nuovi. Il primo: le difficoltà nella raccolta dei rifiuti per le utenze non domestiche. Il contratto con la coop 29 giugno è stato interrotto a fine settembre, ma il nuovo servizio appaltato a quattro ditte private non parte prima di fine ottobre. Il risultato? Che Ama dovrebbe dare una mano a riempire il vuoto in queste settimane, ma a giudicare dalle pile di cartoni e plastiche accatastati fuori dai negozi o dai mercati rionali (vedi foto in basso dal mercato Esquilino), la toppa non basta a garantire un livello di raccolta almeno accettabile.

mercato esquilino-6-2

E poi c'è il secondo elemento: la mobilitazione dei lavoratori dell'azienda. Il 22 ottobre lo sciopero indetto da Cgil Cisl e Fiadel per la mancata approvazione del bilancio che impedisce le nuove assunzioni promesse dal Comune. Nel frattempo sono già in corso assemblee giornaliere nei depositi e nelle officine, che giocoforza tolgono decine di operatori al servizio su strada. Il risultato è nuovamente sotto gli occhi dei romani. Per giovedì 18 è previsto un consiglio comunale. In calendario anche la mozione di sfiducia del Pd all'assessore all'Ambiente Pinuccia Montanari. Così il capogruppo dem Antongiulio Pelonzi: "Chiediamo alla sindaca Virginia Raggi di rimuovere l'assessore e i responsabili di un disastro economico e ambientale che oltre ai disagi ai cittadini procura un danno d'immagine alla città di proporzioni enormi".

La Grande Monnezza: le strade di Roma invase dai rifiuti 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Anna e Andrea dopo Temptation: lui le fa una sorpresa bollente per festeggiare la convivenza (FOTO)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento