rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
L'aggressione / Roma

Accoltellato alla stazione Termini per 20 euro: 46enne in gravi condizioni

L'uomo raggiunto da tre fendenti in un tentativo di rapina

Lo hanno accoltellato per pochi spicci: 20 euro. Rischia di finire in tragedia un tentativo di rapina andato in scena nei pressi della stazione Termini di Roma domenica scorsa intorno alle ore 23. Un uomo di 46 anni, di Milano, A.L.B., è stato colpito al torace da tre fendenti, appena fuori da un ristorante fast food ospitato in Via Giolitti.

Erano da poco passate le 23 quando l'uomo è stato puntato dai tre rapinatori che gli hanno sottratto il telefono e 20 euro. Lui ha provato a reagire e uno dei tre lo ha colpito all'addome. Nonostante la ferita il 46enne ha tentato di inseguire i rapinatori ma si è poi accasciato a terra. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e l'uomo è stato soccorso dal 118.

Gli agenti del commissariato Viminale giunti sul posto, tramite le telecamere della stazione, hanno individuato i tre assalitori che sono poi stati arrestati. I tre fermati dalla polizia a Roma con l'accusa di tentato omicidio e rapina aggravata sono un libico, un tunisino e un marocchino, tutti noti alle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato alla stazione Termini per 20 euro: 46enne in gravi condizioni

Today è in caricamento