Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca Napoli

Rosa Di Domenico, scomparsa da Napoli: ora indaga l'antiterrorismo

L'uomo sospettato di averla rapita nel maggio scorso è un pakistano residente a Brescia: avrebbe conoscenze in ambienti radicalizzati, la ragazza potrebbe essere all'estero

Ci sono novità sul caso di Rosa Di Domenico, la 15enne di Sant'Antimo (Napoli) scomparsa dal 24 maggio scorso.

Indaga la sezione antiterrorismo della procura di Napoli. Secondo alcuni "spunti investigativi", Rosa potrebbe essere in Medio Oriente. 

La scomparsa di Rosa Di Domenico

L'ipotesi più plausibile è quella del rapimento da parte di un ragazzo pakistano residente a Brescia, che era in contatto con Rosa e di cui non si sa più nulla. Secondo indiscrezioni riportate da diversi organi di stampa, il pakistano aveva amicizie e conoscenze in ambienti radicalizzati. I nuovi riscontri farebbero pensare a una possibile conversione di Rosa all'islam radicale, tanto che ora potrebbe essere davvero all'estero, forse in Medio Oriente.

Indagini nel più stretto riserbo

I familiari della 15enne continuano a lanciare appelli attraverso la trasmissione tv "Chi l'ha visto?", ma non sono stati trovati elementi concreti.

Le indagini e la relativa inchiesta sono coperte dal più stretto riserbo. L’unica indiscrezione sarebbe quella per cui il fascicolo "per terrorismo" sarebbe stato aperto parallelamente ad altre due indagini avviate nei mesi scorsi dalla stessa procura di Napoli e da quella presso il Tribunale Napoli Nord riguardanti sia il presunto rapimento della giovane che le foto di contenuto pedopornografico che la ragazza sarebbe stata costretta a farsi scattare dall’uomo sospettato di averla rapita.

Aggiornamenti su NapoliToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosa Di Domenico, scomparsa da Napoli: ora indaga l'antiterrorismo

Today è in caricamento