rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Caserta

Caserta, donna cade nel camino e muore carbonizzata: l'allarme lanciato dalla nipote

Una donna di 72 anni di Vitulazio è morta dopo essersi accasciata, forse per un malore, davanti al camino dove è stata poi avvolta dalle fiamme

CASERTA - Il cadavere carbonizzato di Rosa Pezzullo è stato trovato nella sua casa di Vitulazio accasciato davanti al camino acceso. La donna, 72 anni, pensionata e vedova, secondo una prima ricostruzione dei fatti si e' accasciata, forse per un malore, davanti al camino ed e' stata avvolta dalle fiamme.

I carabinieri sono giunti nell'abitazione di via Ruggero Primo dopo la segnalazione di una nipote della vittima. Secondo quanto si è appreso non c'erano segni di violenza sul corpo della donna, ma in ogni caso il magistrato ha disposto l'esame autoptico della salma che sara' eseguito all'istituto di medicina legale di Caserta, e il sequestro dell'abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserta, donna cade nel camino e muore carbonizzata: l'allarme lanciato dalla nipote

Today è in caricamento