rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Arrestato per omicidio / Brescia

Ruben Andreoli, l'operaio insospettabile che ha ucciso la madre a calci e pugni

Il 45enne è accusato dell'omicidio della mamma 72enne, Nerina Fontana, massacrata nella sua abitazione a Sirmione, nel Bresciano. 

Un'aggressione brutale avvenuta al culmine di un litigio, un diverbio che si trasforma in omicidio. La comunità di Sirmione, in provincia di Brescia, è sotto shock dopo il terribile dramma familiare avvenuto nell'abitazione di Nerina Fontana, una donna di 72 anni massacrata a calci e pugni dal figlio 45ebbe, Ruben Andreoli. Ricoverata in fin di vita alla Poliambulanza di Brescia, la donna è morta in un letto del reparto di Rianimazione, nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 settembre, poche ore dopo il violento pestaggio subito tra le mura di casa. 

Il motivo dalla discussione, sfociata nell’omicidio, resta ancora da chiarire. Ruben Andreoli si sarebbe chiuso nel silenzio durante il lungo interrogatorio andato in scena nella notte. Madre e figlio vivevano insieme e, con loro, anche la moglie di lui: una donna di origine ucraine che avrebbe assistito alla feroce aggressione. Stando alle prime ricostruzioni, il 45enne e la 72enne avrebbero cominciato a discutere per via della decisione di lui di recarsi in Ucraina, nonostante la guerra in atto. 

Chi è Ruben Andreoli

Ruben Andreoli è stato fermato dai carabinieri poco dopo aver ridotto in fin di vita l’anziana madre: l’avrebbe colpita con una raffica di calci e pugni. Portato in caserma, a Desenzano, è stato arrestato con l’accusa di omicidio: non avrebbe detto una parola sulle ragioni di una violenza così efferata e letale.

Prima di ieri sera le forze dell’ordine non erano mai intervenute nell’appartamento dove Nerina Fontana viveva da oltre 40 anni, prima insieme al marito e al figlio, poi con quest’ultimo e la nuora. Una famiglia come tante: anche i vicini non avrebbero mai assistito o udito ad alcuna lite tra la vittima e Andreoli, che di professione fa il magazziniere in un’azienda di Peschiera del Garda (Verona). Quello del 45enne è un volto piuttosto noto anche fuori provincia: appassionato da sempre di motori, è un pilota di rally. I suoi profili social sono colmi degli scatti delle tante corse a cui ha preso parte con la casacca del New rally team di Verona. 

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruben Andreoli, l'operaio insospettabile che ha ucciso la madre a calci e pugni

Today è in caricamento