Giovedì, 25 Febbraio 2021
Commercio

Al via i saldi estivi, "ma i consumi non cresceranno"

Si parte sabato 7 luglio in tutta Italia. Il 2 hanno aperto le danze Basilicata e Molise. Confcommercio: circa 250 euro la spesa media per famiglia

Saldi, si parte. Da sabato 7 luglio i negozi daranno il via ai ribassi in tutta Italia tranne che in Basilicata e Molise, dove sono iniziati il 2 luglio.

Secondo le stime dell'ufficio studi di Confcommercio ogni famiglia spenderà in media 248 euro per l'acquisto di capi d'abbigliamento e accessori, circa 100 euro a testa, per un valore complessivo di 3,7 miliardi di euro pari al 12% del fatturato annuo del settore.

Ma è comunque allarme consumi. "I consumi nel settore moda - ha detto Renato Borghi vicepresidente di Confcommercio - non sembrano poter crescere neppure con i saldi. Va detto, però, che pur non prevedendo una stagione particolarmente entusiasmante, si stima un calo del 9%, passando da uno scontrino medio di 114 euro a persona nel 2011 a una spesa media di 103 euro nei saldi estivi 2012, questo appuntamento rappresenta un evento di costume capace di coinvolgere tutte le nostre città con un appeal straordinario e di attrarre anche moltissimi turisti a livello internazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i saldi estivi, "ma i consumi non cresceranno"

Today è in caricamento