rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Sanremo, Salvini ironico: "Federico Braschi eliminato? Che pubblico razzista…"

Il leader leghista innesca la polemica con un post su Facebook. E arrivano le minacce di morte: "Finirai come il tuo amico della Lega morto in un incidente stradale"

"Mi dicono che a Sanremo sia stato eliminato il giovane, tal Braschi, che cantava a favore dell’accoglienza degli immigrati. Che peccato, pubblico razzista e xenofobo…".

Così Matteo Salvini su Facebook. Il segretario della Lega Nord esulta dopo l'eliminazione dal Festival di Sanremo dell’emergente cantautore romagnolo Federico Braschi, che alla kermesse canora aveva portato la canzone "Nel mare ci sono i coccodrilli", ispirata ai migranti e alle tragedie nel Mediterraneo.

Un pezzo "politico" che al leader leghista evidentemente non è piaciuto. Tra i commenti al suo post si segnalano molti insulti e qualcuno si spinge a minacciarlo: "Finirai come Gianluca Buonanno", amico e compagno di partito di Salvini morto in un incidente stradale. "Esiste il diritto all’idiozia – è la replica del leghista – tu però ne abusi".

Il giovane cantante: "Ecco la mia risposta a Salvini"

braschi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo, Salvini ironico: "Federico Braschi eliminato? Che pubblico razzista…"

Today è in caricamento