rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
CRONACA / Italia

Sara Anzanello sta male: pronto il trapianto di fegato

La pallavolista azzurra è rientrata dall'Azerbaigian, dove gioca, perchè le sue condizioni di salute sono peggiorate sensibilmente. Attualmente è in prognosi riservata

In una carriera in cui ha vinto praticamente tutto, tanto da essere considerata una delle migliori centrali a livello internazione, Sara Anzanello si trova di fronte alla sfida più dura della sua vita: affrontare un trapianto di fegato. La pallavolista italiana, che è sempre apparsa indistruttibile sul campo di gioco, ce la farà. Amici e parenti non hanno dubbi: "Forza Sara, tifiamo per te", hanno scritto sul suo sito. 

Le condizioni del suo fegato, che già avevano costretto l'Anzanello a controlli accurati a Baku, prima, e Istanbul poi, sono peggiorate sensibilmente. Tanto che i medici avrebbero deciso di richiamarla d'urgenza in Italia, dall'Azerbaigian dove gioca con l'Azerrail, per un trapianto di fegato.

Notizie sulla salute di Sara arrivano dalla sua pagina personale. "Sentiamo il dovere di ringraziare quanti ci sono vicini con il loro affetto e si sono interessati alle condizioni di salute di Sara e continuano a farlo - si legge in un comunicato dei parenti - Lo facciamo in un momento in cui Sara sta affrontando una sfida difficile, noi continuiamo a tifare per lei e chiediamo massima tranquillità e il più stretto riserbo. A breve verrà diramato un bollettino medico con gli aggiornamenti sullo stato di salute di Sara. La prognosi resta riservata".

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sara Anzanello sta male: pronto il trapianto di fegato

Today è in caricamento