Lunedì, 17 Maggio 2021
Vicenza

Dopo l'incidente chiama l'ex compagno: ''Sto bene''. Sara muore 24 ore dopo

L'auto della 42enne ha impattato contro un tir nella strada tra Vicenza e Cremona. All'inizio la donna era sembrata lucida, ma il mattino seguente è deceduta a causa di una emorragia cerebrale

Sara Pizzato (Foto da Facebook)

Una donna di 42 anni, Sara Pizzato, è morta a 24 ore di distanza da un incidente stradale in cui era rimasta coinvolta mentre stava andando da Vicenza a Cremona. Nella mattina di martedì 8 settembre, il giorno dopo il sinistro, la donna è deceduta a causa di un'emorragia cerebrale.  La 42enne era alla guida della sua Classe A quando, all'incrocio tra via Martini e via Pezzi, è andata a sbattere contro un camion in transito.

Dopo l'impatto, la donna si era mostrata lucida tanto che è uscita autonomamente dalla propria auto. Il tempo di di telefonare all'ex compagno per dire che stava bene e la donna è caduta a terra. Sul posto sono intervenuti i sanitari che l'hanno trasportata d'urgenza in ospedale. I medici hanno fatto tutto il possibile ma la donna nella mattinata di martedì è venuta a mancare a seguito di un'emorragia cerebrale, sul letto del San Bortolo dove era stata ricoverata.

Gli amici, i parenti e i clienti del centro estetico sp di Cassola, stanno esprimendo sulla sua bacheca Facebook il dolore per la scomparsa di Sara. La donna lascia un figlio di 13, mamma Daniela e la sorella Vanessa. Il padre era Ampelio Pizzato, ex assessore comunale e direttore del Consorzio tabacchi venuto a mancare 10 anni fa, a seguito di una malattia quando aveva solo 57 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'incidente chiama l'ex compagno: ''Sto bene''. Sara muore 24 ore dopo

Today è in caricamento