Lunedì, 25 Ottobre 2021
Nelle ultime ore / Agrigento

Lampedusa: sbarcati più di 600 migranti, hotspot al collasso

Per tutta la notte e nel corso della giornata si sono susseguite le operazioni di soccorso. Nella struttura di primissima accoglienza sono presenti più di 900 persone

Sono oltre 600 i migranti arrivati fra stanotte e nel corso della giornata a Lampedusa. L'hotspot di contrada Imbriacola, che all'alba di ieri ospitava 180 persone, è tornato nuovamente a riempirsi.In tutto sono 18 gli sbarchi avvenuti nelle ultime ore. 

Sulle ultime due "carrette del mare", partite verosimilmente da Djerba in Tunisia, c'erano 65 e 60 persone. Ad intercettare e bloccare i natanti, nelle acque antistanti alla costa, sono state le motovedette della Guardia di finanza e della Capitaneria di porto. All'hotspot di contrada Imbriacola gli ospiti presenti sono arrivati a 921, a fronte dei 250 posti disponibili. 

In mattinata un barchino, il sedicesimo, è stato soccorso dalla motovedetta V7007 della guardia di finanza. A bordo, dieci tunisini che sono appena sbarcati al molo Favarolo di Lampedusa Anche loro, dopo un primo controllo sanitario, verranno trasferiti all'hotspot di contrada Imbriacola.

Nella struttura di primissima accoglienza sono presenti più di 900 persone, ma 250 ospiti stanno per lasciare la struttura di prima accoglienza per essere imbarcati sulla nave quarantena Atlas che è attraccata a Cala Pisana. A disporre il trasferimento è stata la Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale. All'hotspot, sempre se non vi saranno nuovi sbarchi, dovrebbero rimanere 671 migranti, a fronte dei 250 posti disponibili. 

Per domattina è già previsto, con il traghetto di linea Sansovino con destinazione Porto Empedocle, l'ulteriore trasferimento di altre 110 persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa: sbarcati più di 600 migranti, hotspot al collasso

Today è in caricamento