Lunedì, 21 Giugno 2021
Avvistati e arrestati / Reggio Calabria

Scambio di droga a due passi dalla caserma: 'notati' e arrestati

È successo in pieno centro storico a Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria. Due giovani di 24 e 29 anni sono stati arrestati dai Carabinieri, che avevano notato lo scambio sospetto

La droga sequestrata dai carabinieri (Foto da ReggioToday)

Hanno scelto un posto insolito per mettere a punto uno scambio di sostanze stupefacenti: in pieno centro storico, a 200 metri dalla caserma dei carabinieri. Una scelta rivelatasi poi pessima: i due sono infatti stati notati dagli agenti e arrestati. È' successo nella giornata di ieri, martedì 27 ottobre, a Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, dove sono finiti in manette A.P. e F.Z., di 24 e 29 anni.

I due sono stati scoperti da due carabinieri della Stazione di Palizzi Marina che si trovavano di passaggio a Melito Porto Salvo per una riunione di coordinamento tra Stazioni vicine. Arrivati, però in pieno centro storico, i militari si sono accorti di un ragazzo che, uscendo da un condominio, ha consegnato una grossa borsa ad un altro giovane, che si trovava in sosta su un'auto.

I due non si sono nemmeno salutati e questo ha insospettito i carabinieri che, vista la situazione, hanno deciso di intervenire e di fermare il giovane alla guida. All'interno della borsa c'erano 650 grammi di marijuana, appositamente confezionati in una busta di plastica. Nell'abitazione del giovane che aveva ceduto lo stupefacente, i militari hanno trovato oltre un chilo di marijuana e oltre mezzo chilo di hashish.

Sono quindi scattate le manette per i giovani, che dovranno ora rispondere del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti. In attesa dell'udienza di convalida, i due sono ora nel carcere ''Panzera'' di Reggio Calabria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambio di droga a due passi dalla caserma: 'notati' e arrestati

Today è in caricamento