Martedì, 2 Marzo 2021
Salerno

Il ragazzino preso a schiaffi per aver starnutito sul bus

L'aggressore, un uomo di 58 anni, ha tentato di colpire anche i carabinieri intervenuti sul posto. È successo su un autobus di linea nei pressi di Vibonati, in provincia di Salerno

Foto di repertorio

Preso a schiaffi per uno starnuto. È successo a bordo di un autobus di linea che attraversava la Strada Provinciale 54 nei pressi di Vibonati, in provincia di Salerno. Stando a quanto ricostruito, un ragazzino, che era seduto al posto indossando la mascherina, avrebbe emesso uno starnuto scatenando l’ira di un altro passeggero seduto a qualche posto di distanza. Quest’ultimo, un 58enne residente a Morigerati, si sarebbe alzato dal suo posto per colpire il giovane con uno schiaffo facendogli sbattere la testa sul finestrino.

Salerno, il ragazzino preso a schiaffi sul bus

Le persone presenti alla scena hanno assistito attoniti all’esibizione di forza, tanto brutale quanto gratuita.  L’autista del pullman fermato subito l’autobus per telefonare al 112. Sul posto sono giunti i carabinieri, ai quali l’uomo, che nel frattempo aveva tentato di allontanarsi a piedi, si è rifiutato di esibire i documenti cercando invano di aggredirli. Il 58enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e rinchiuso nella camera di sicurezza della Compagnia di Sapri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ragazzino preso a schiaffi per aver starnutito sul bus

Today è in caricamento