rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Incidenti in montagna / Bolzano

Altri due scialpinisti morti sotto una valanga

Una slavina ha travolto un gruppo di sette persone: segnalato anche un ferito, trasportato in elicottero all'ospedale di Bolzano

È di due morti e un ferito grave il bilancio di una valanga che ha travolto un gruppo di sette scialpinisti a Vallelunga, nei pressi del passo di Resia, in Alto Adige. L'incidente si è verificato a circa 2.700 metri di quota sulla Cima Tiergartenspitz. La slavina ha investito in pieno il gruppo di escursionisti.

Due scialpinisti sono rimasti sepolti dalla neve e sono stati recuperati dal soccorso alpino solo morti. Il ferito è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Bolzano. Si tratterebbe di persone della zona. Sul posto è anche intervenuto il Sagf (scuola alpina della guardia di finanza) di Silandro.

Sempre domenica mattina sono stati trovati morti, travolti da una valanga, i due scialpinisti torinesi dispersi da ieri, sabato 1° aprile, nella zona dello Chapeau des Dames a Valtournenche, in Valle d'Aosta, dove erano usciti in mattinata per un'escursione senza rientrare. Le ricerche del soccorso alpino valdosano, con cani ed elicotteri, hanno portato alla scoperta dei loro corpi nella prima mattinata di oggi, domenica 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri due scialpinisti morti sotto una valanga

Today è in caricamento