rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Ricerche disperate / Brescia

Noleggia un pedalò e prende il largo: scomparso un uomo di 33 anni

Ricerche senza sosta: dal tardo pomeriggio di sabato si cerca un 33enne di casa in Val Trompia. In campo anche i droni

Ricerche disperate nelle acque del lago di Garda, dove dal tardo pomeriggio di sabato un uomo di 33 anni - di origine pakistana e di casa in Val Trompia - risulta disperso. Verso le 17, l’uomo ha noleggiato un pedalò, poi ha lasciato la spiaggia Feltrinelli di Desenzano (Brescia) e ha preso il largo. Ma non ha più fatto ritorno. La barca a pedali alla deriva è stata notata da un mezzo della Croce rossa, un’ora e mezza più tardi, nello specchio d’acqua compreso tra Desenzano e Sirmione. A bordo non c’era però nessuno ed è quindi scattato l’allarme. In poco tempo sono partite le ricerche, coordinate dalla guardia costiera di Salò, che hanno impegnato anche i vigili del fuoco di Brescia e il nucleo sommozzatori di Milano.

Le operazioni sono proseguite anche con il buio: da La Spezia sono infatti arrivati i droni usati per le ricognizioni notturne e in campo sono scesi anche i robot subacquei dei volontari del Garda. Le ricerche sono andate avanti per molte ore, ma inutilmente. Pare che il giovane non indossasse il giubbotto di salvataggio presente sul pedalò e con il passare delle ore diminuiscono le speranze di trovarlo ancora in vita.

Il 33enne potrebbe essere stato vittima di un malore dopo un tuffo nel lago, oppure essere accidentalmente caduto dall'imbarcazione. Ma chi indaga non esclude nemmeno la pista del gesto estremo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noleggia un pedalò e prende il largo: scomparso un uomo di 33 anni

Today è in caricamento