rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Caro benzina

Benzina, dopo il maxisconto Eni è gara al ribasso

Dopo la compagnia italiana, anche Esso e Q8 hanno abbassato i prezzi nel finesettimana per non restare tagliati fuori dall'operazione "Riparti con Eni". E alla guerra del prezzo si aggiunge quella degli slogan pubblicitari

Eni con Iperself, Esso con SelfPiù e Q8 con Q8Easy hanno dato vita nel fine settimana ad una vera e propria guerra di sconti sugli impianti self-service.

All'annuncio di giovedì scorso da parte di Eni, "benzina e diesel rispettivamente a 1,600 e 1,500 euro/litro su circa 3.000 punti vendita da sabato alle 13.00 alla mezzanotte della domenica, per uno sconto di circa 20 cent/litro rispetto al servito", finora hanno risposto solo Q8  con uno "sconto persino superiore per entità e durata" ed Esso con almeno -21 cent euro/litro rispetto al prezzo provinciale consigliato servito, da sabato alle 13.00 fino all'apertura di lunedì.



Secondo il monitoraggio di Quotidiano Energia, l'iniziativa è partita in maniera diffusa ed efficace sui punti vendita Q8, sia a marchio Q8Easy sia su alcuni impianti tradizionali, e fin dal primo mattino di sabato, battendo sul tempo Eni e con prezzi più bassi del market leader a 1,495 e 1,595 euro/litro per benzina e diesel sulla linea Easy e 1,500 e 1,600 su quella tradizionale. Subito code agli impianti Q8. Anche Esso si è mossa di buona lena: prezzi minimi benzina a 1,595 euro/litro e 1,495 per il diesel.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benzina, dopo il maxisconto Eni è gara al ribasso

Today è in caricamento