Giovedì, 18 Luglio 2024
Migranti

"Se tirano qualcosa, spaccategli un braccio": polemiche sulla frase del poliziotto

Attimi di tensione oggi a Roma tra piazza Indipendenza e Termini dove le forze dell'ordine hanno "caricato" i rifugiati che sono fuggiti in direzione della stazione

Giornata di tensione a Roma tra piazza Indipendenza e Termini. Oggi la Polizia è dovuta intervenire per sgomberare l'immobile di via Curtatone [leggi la notizia completa]. Dopo gli scontri di questa mattina le proteste dei rifugiati non si sono fermate. Il gruppo di persone si è messo in marcia raggiungendo Termini.

Qui però le forze dell'ordine hanno nuovamente caricato i rifugiati che sono fuggiti in direzione della stazione. La polizia in assetto antisommossa ha continuato l'inseguimento.

Durante i concitati momenti il funzionario che guidava la celere ha gridato: "Devono sparire, peggio per loro. Se tirano qualcosa spaccategli un braccio", come si può ascoltare in un video di La Repubblica.

La Questura, così, ha deciso di vederci chiaro e così "sono in corso approfondimenti da parte della questura per accertare eventuali irregolarità".

La notizia su RomaToday
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se tirano qualcosa, spaccategli un braccio": polemiche sulla frase del poliziotto
Today è in caricamento