Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Sotto scorta il commissario di Licata che lotta contro l'abusivismo: "Lo Stato è con me"

La decisione della Prefettura dopo l'arrivo in Comune di una lettera con minacce di morte per Maria Grazia Brandara

Il commissario straordinario del Comune di Licata, Mariagrazia Brandara, è sotto scorta. La decisione è stata presa dalla Prefettura dopo l'arrivo in municipio di una lettera con minacce di morte indirizzata a Brandara, nei confronti della quale sono arrivate in queste ore innumerovoli attestazioni di solidarietà, come scrive La Sicilia.

Brandara si è insediata poco meno di un mese dopo che il consiglio comunale ha votato la mozione di sfiducia di Angelo Cambiano, l'ex sindaco antiabusivismo. "Rischiati a toccare le nostre case e sei morta, ti sgozziamo via, fai una sola cosa contro di noi e ti scanniamo. Ti seguiamo e ti controlliamo a vista": questo il testo della lettera minatoria, che si chiude con la foto di una cassa da morto vuota. 

Brandara aveva guidato il Comune, sempre da commissario, dal dicembre 2014 al giugno 2015. Era stata lei stessa a stanziare i fondi per le demolizioni delle case abusive. Il sindaco Cambiano voleva attuare quei decreti ma contro di lui si sono rivoltati i cittadini di Licata. Anche l'ex primo cittadino aveva subito  minacce. 

Sulle intimidazioni al commissario Brandara è stato aperto un fascicolo dalla Procura di Agrigento

"Mi sento un po' più serena perché lo Stato è dalla mia parte e non mi lascia sola", ha detto Brandara, le cui parole sono state riportate da AgrigentoNotizie. Ma chi c'è dietro queste minacce? "Non penso sia opera di qualcuno che, esasperato, attende che venga eseguita la demolizione della sua casa abusiva - ha spiegato Brandara -  Penso piuttosto a menti un po' piu raffinate perché sanno perfettamente dettagli della mia vita che sono sconosciuti a tutti, a parte gli intimi. A menti che sono anche consapevoli di quello che ho fatto nei sette mesi in cui sono stata commissario straordinario proprio al Comune di Licata". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto scorta il commissario di Licata che lotta contro l'abusivismo: "Lo Stato è con me"

Today è in caricamento