rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
L'allarme / Milano

Brutta sorpresa a mensa: pezzi di plastica nei panini dei bambini

Succede a Milano ed è il secondo caso in meno di una settimana. Cosa ha deciso la società che gestisce il servizio

Pezzi di plastica nei panini distribuiti nelle mense delle scuole comunali. Succede a Milano. E non è la prima volta. Come riporta MilanoToday, "corpi estranei" nel cibo servito ai bambini sono stati trovati ieri, lunedì 4 marzo, ma anche il 28 febbraio scorso.

"A fronte del ritrovamento di un corpo estraneo nella giornata di oggi presso una scuola primaria, è stata sospesa in via precauzionale la somministrazione del prodotto 'pane con farina biologica di grano tenero' presso le utenze in cui non era ancora stato consumato", si legge in una nota di Milano ristorazione, la società che gestisce il servizio mensa. 

"Già la scorsa settimana era stato ritrovato analogo corpo estraneo nella fornitura di 'pane integrale', e a seguito di ciò erano state effettuate tempestive e approfondite verifiche lungo l’intera filiera per valutare eventuali non conformità, con ispezioni a cura di Milano ristorazione, del comune di Milano, di Ats e dei carabinieri del Nas", hanno sottolineato dall'azienda.

Intanto da oggi, 5 marzo, i prodotti da forno saranno acquistati da un altro fornitore ed "è stata nuovamente inoltrata segnalazione ad Ats e ai carabinieri del Nas per il necessario prosieguo delle attività di indagine. Ulteriori decisioni potranno essere assunte all'esito degli accertamenti effettuati dai carabinieri".

Lo scorso anno, a un bimbo era stato "servito" un bullone. In quel caso la società aveva ricevuto una sanzione di 750 euro e l'allora presidente di Milano Ristorazione, Bernardo Notarangelo, si era dimesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutta sorpresa a mensa: pezzi di plastica nei panini dei bambini

Today è in caricamento