Domenica, 1 Agosto 2021
Incidente sul lavoro / Siracusa

Tragedia in un cantiere edile: crolla il ballatoio, un morto e un ferito grave

I fatti ad Avola, nel Siracusano. La vittima aveva 45 anni

Foto dei vigili del fuoco

Un'altra morte sul lavoro. Questa volta la tragedia è avvenuta ad Avola, nel Siracusano, dove un incidente avvenuto in un cantiere edile ha fatto un morto e un ferito. A riportare la notizia sono i quotidiani locali. Secondo le prime informazioni, i fatti sono avvenuti intorno alle 8.30 , in un cantiere di via Caldarella. I due uomini stavano lavorando quando improvviamente è crollato un ballatoio. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco. Uno dei due operai, Sebastiano Presti sarebbe morto sotto le macerie, mentre l'altro è stato trasportato in ospedale in elisoccorso. La vittima aveva 45 anni. Lascia una moglie e due figli. 
"Manifesto profondo cordoglio per questa tragedia ed esprimo la vicinanza alla famiglia della vittima e alla ditta e agli operai coinvolti. Un momento di sconforto per l'intera comunita' che apprende sgomenta questa disgrazia sul luogo di lavoro".  

"Un ennesimo incidente mortale sul lavoro in cui ha perso la vita un operaio di 45 anni e un altro è rimasto ferito - affermano Paolo Capone, segretario Ugl e Giuseppe Messina, segretario regionale Ugl Sicilia - L'Ugl esprime il suo cordoglio alla famiglia della vittima, non si può continuare a morire sul posto di lavoro. Urgono più controlli e una maggiore formazione per i lavoratori, in particolare, laddove si svolgono mansioni a rischio infortuni. La cultura della sicurezza deve essere al centro dell'agenda di governo, con il fine di evitare questa strage continua e silenziosa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in un cantiere edile: crolla il ballatoio, un morto e un ferito grave

Today è in caricamento